Torcetti giallini con lievito madre

7 Ottobre 2019Elena Valsecchi

Eh lo so, non è che il nome invogli ma non sapevo come chiamarli e così il “rastone contadino” tornato dall’università per i suoi due giorni di pausa mi è venuto in aiuto, si è pure offerto con un “Ma se vuoi ti presto la mano per una foto” che gentilezza estrema ha avuto per la sua vecchia madre 😀 😀 😀 . Questi torcetti o grissini cicciotti come volete chiamarli sono golosissimi e finiscono ancora prima di diventare freddi 🙂 .

Croccanti, profumati e leggermente colorati, sono perfetti per una pausa veloce, un aperitivo o per accompagnare una cena veloce con dei salumi profumati da avvolgere attorno. Ho usato un pezzo di lievito madre non rinfrescato, non mi piace chiamarlo esubero perché il mio lievito madre rimane attivo anche se non la rinfresco per 4/5 giorni.

Una ricetta veloce per chi come me in questo mese fa avanti e indietro dall’ospedale e poi deve pensare a cento cose relative alla famiglia e a sostenere la mia mamma…. Sono un po stanca sia fisicamente che mentalmente e spero che tutto questo finisca presto. Essere figli unici è brutto, non puoi condividere le preoccupazioni e le decisioni con nessun altro e neanche litigare se ti va, con un fratello o una sorella…. Litigare o discutere e sempre meglio che avere tutto nella tua testa, ma così è la vita…

Spero di riuscire ad iniziare il progetto Pillole Vagabonde che da un po ho nella testa, chiacchiereremo di consigli veloci per la casa, erbe aromatiche e piccoli trucchi per le pulizie quotidiane, vediamo se nel fine settimana riesco a combinare qualcosa 🙂 . Vi abbraccio e vi auguro una buona serata!

Print Recipe

Torcetti giallini con lievito madre

Fate attenzione perché questi torcetti, creano dipendenza e poi non ne potrete più farne a meno <3

Ingredienti:

  • 100 gr lievito madre, non rinfrescato
  • 200 gr farina 0, setacciata
  • 100 gr acqua, a temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino sale fino
  • 2 cucchiaini abbondante colorante alimentare naturale, Yellow Molino Spigadoro
  • 2 cucchiai olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai semi di papavero
  • 1 pizzico fleur de sel

Preparazione:

  • 1)

    Nella planetaria sciogliete il lievito madre con qualche cucchiaio di acqua che toglierete dal totale.

  • 2)

    Aggiungete pian piano tutti gli altri ingredienti tranne il fleur de sel che servirà solo alla fine.

  • 3)

    Quando l’impasto sarà bello elastico, versatelo su un piano leggermente infarinato, dategli una forma rotonda e lasciatelo riposare per circa 50 minuti, coperto da una ciotola.

  • 4)

    Passato il tempo di riposo, accendete il forno a 200° statico e stendete l’impasto in tanti lunghi “salamini” dal diametro di 2/3 cm circa.

  • 5)

    Tagliateli nella lunghezza che preferite e trasferiteli su una placca da forno coperta di carta forno.

  • 6)

    Spolverate con il fleur de sel e cuocete in forno per circa 15/20 minuti fino a doratura.

  • 7)

    Togliete dal forno e lasciate raffreddare su una gratella, se riuscite 🙂 .

  • 8)

    Gustateli con un buon bicchiere di prosecco gelato, e rilassatevi per qualche minuto ♥.

22 Comments

  • La mia famiglia ai fornelli

    15 Ottobre 2019 at 10:04

    che buoni!! ho salvato la ricetta e non vedo l’ora di replicarli!

    1. Elena Valsecchi

      15 Ottobre 2019 at 11:50

      Ciao cara grazie mille, finiscono in un baleno 🙂 baci!

  • Serena

    14 Ottobre 2019 at 22:21

    Ely mi prendi per la gola, adoro gli sfizi così. Ti sono venuti così belli poi..complimenti

    1. Elena Valsecchi

      15 Ottobre 2019 at 11:50

      Ciao Serena ma grazie di cuore! Un bacione!

  • speedy70

    14 Ottobre 2019 at 7:43

    Ottimi da sgranocchiare a tutte le ore!

    1. Elena Valsecchi

      14 Ottobre 2019 at 12:08

      Ciao Simona, vero 🙂 grazie!

  • tizi

    11 Ottobre 2019 at 8:05

    che dolce tuo figlio che ti aiuta con le foto!! e che buoni questi grissini cicciotti, davvero invitanti, rustici e casalinghi! mi piacciono un sacco 🙂
    a presto ely, buon weekend!

    1. Elena Valsecchi

      11 Ottobre 2019 at 11:41

      Eh si sotto sotto il “rastone” mi ama 🙂 grazie tesoro!

  • LAURA CARRARO

    10 Ottobre 2019 at 15:07

    Mi ispirano molto invece i tuoi sfiziosi torcetti, ideali come spezza fame e altro ….
    In bocca al lupo per tuo papà!!!
    Baci

    1. Elena Valsecchi

      11 Ottobre 2019 at 11:41

      Cara Laura grazie di cuore incrociamo tutto dai, un bacione!

  • Laura De Vincentis

    10 Ottobre 2019 at 9:49

    Il nome è delizioso e l’aspetto più che invitante. Ho letto di tuo papà, mi spiace proprio tanto e posso immaginare quanto tua mamma si senta in questo momento persa e allo sbaraglio. Sei forte Ely e hai una splendida famiglia unita dove poter trovare una spalla su cui appoggiare la testa nei momenti di maggior sconforto e stanchezza. Un abbraccio forte.

    1. Elena Valsecchi

      10 Ottobre 2019 at 12:31

      Grazie Laura delle tue splendide parole, io so che è dura, per me come per molti altri ma il sorriso non mi manca mai e questa è la mia forza, un grande abbraccio <3

  • Daniela

    9 Ottobre 2019 at 21:10

    Il nome mi piace e penso che mi piacerebbero anche loro ^_^
    Capisco la tua stanchezza e per questo ti abbraccio forte forte <3

    1. Elena Valsecchi

      10 Ottobre 2019 at 12:31

      Ciao Dany sono davvero sfiziosissimi! Un bacione e grazie di cuore

  • ipasticciditerry

    9 Ottobre 2019 at 8:48

    Mi piace torcetti invece, è carino come nome. Ho già visto che la “nostra” pasta madre è buona anche nei suoi avanzi. Prima di tutto ti ringrazio ancora per il dono, per me preziosissimo e poi ti ripeto che è stato bello vederci, anche se di corsa. Essere figli unici immagino sia problematico, quando i genitori diventano anziani. Noi siamo in cinque e cerchiamo di aiutarci e dividerci i compiti, anche se c’è sempre quello più lavativo del gruppo. Sopratutto i due maschi … ma vabbè, non mi lamento. i miei genitori, nonostante l’età, sono ancora abbastanza autonomi. Un bacio stella, a presto

    ps. carinissimo il progetto che hai in mente per il blog, resto sintonizzata

    1. Elena Valsecchi

      9 Ottobre 2019 at 10:39

      Cara Terry grazie a te che sei stata disponibile anche senza esserci sentite prima 🙂 grazie Terry e speriamo di riuscire a fare quello che ho in mente! Un bacione

  • Mile

    9 Ottobre 2019 at 6:48

    A me il nome piace tantissimo! Per non parlare dell’aspetto. Speriamo che questo periodo finisca presto e che le first e l’amore ti assistano. IlmioMax é figlio unico e ho vissuto con lui i momenti difficili dei suoi genitori e suoi, nostri. Un abbraccio Ely!

    1. Elena Valsecchi

      9 Ottobre 2019 at 10:37

      E speriamo davvero dai, vediamo di giorno in giorno 🙂 un bacione e grazie!

  • saltandoinpadella

    8 Ottobre 2019 at 16:51

    Io per fortuna ho un fratello, ma capisco bene come ti senti. Hai ragione, anche litigare alla fine fa bene per sfogarsi. E’ difficile dover prendere decisioni importanti da soli. Comunque puoi dire al figlio che la foto con la mano è proprio bellissima. Complimenti al modello e alla mamma

    1. Elena Valsecchi

      9 Ottobre 2019 at 10:37

      Ciao Elena, riferirò al contadino 🙂 grazie cara!

  • Simona Milani

    7 Ottobre 2019 at 18:00

    ah, li provo sicuramente questi! A casa mia sparirebbero alla velocità della luce… 😉
    Bacione cara

  • lory b

    7 Ottobre 2019 at 17:00

    Sfizi irresistibili 🙂 proverò la tua ricetta molto volentieri!
    Un abbraccio, a presto!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close