Biscotti con semi di zucca di Leopoldina

29 Ottobre 2019Elena Valsecchi

Prep time: 20 minutes

Cook time: 18 minutes

Serves: 45/50 pwzzi

La giornata era iniziata benissimo, in perfetto stile autunnale, pioggia intermittente, nuvole basse e quell’umidità che entra piano piano nelle ossa e ti lascia quel senso di malinconia che però non è tristezza bensì una sensazione quasi piacevole.

Leopoldina amava quelle giornate, erano perfette per rimanere in casa al calduccio e poter cucinare come se non ci fosse un domani, certo prima aveva dovuto rassettare la casa, con la pioggia e gli animali che non volevano rimanere all’aperto il pavimento si era tutto inzaccherato, ma lei non dava importanza a queste cose….

Era finito il tempo della casa sempre in ordine, senza polvere, senza vestiti, libri, scarpe e zaini ai loro posti, ben ordinati.

Era cresciuta con un’educazione per il pulito e l’ordine al primo posto, ma maturando negli anni e facendosi una famiglia propria aveva capito che era molto più importante avere amici in casa, orme di fango, fare telefonate infinite alle amiche, avere sorrisi sporchi di zucchero a velo e amici animali che ti facevano le fusa quando magari il morale era a terra.

Per la polvere, l’ordine e tutto il resto non aveva più tempo. C’erano cose molto più importanti che dovevano avere il primo posto nella vita, l’amore, il calore di una famiglia, l’amicizia vera di pochi amici.

Ed era proprio per le sue amiche che aveva pensato a cucinare dei biscotti rustici e molto autunnali; nel pomeriggio ci sarebbe stato l’incontro per il Knitting Caffè ed oggi toccava proprio a lei ospitare il gruppo.

Iniziò a preparare gli ingredienti, farina di mais, uvetta, semi di zucca, quei famosi semi di zucca che all’emporio aveva scambiato per dei pinoli, ma aveva già prenotato la visita oculistica in città così non avrebbe più fatto quell’errore 🙂 .

Gli ingredienti erano perfetti per dei biscotti gluten free che sarebbero piaciuti a tutte le amiche del gruppo.

Si allacciò il grembiule e iniziò ad impastare… La pioggia ticchettava sui vetri, il vento accompagnava quella musica con il suo soffiare,  Leopoldina dopo tanto tanto tempo si sentì in pace con il mondo intero, serena come non le succedeva da tempo…

Leopoldina ed io ringraziamo per questa ricetta Gabila che ci ha permesso di utilizzare i pistacchi che si erano trasformati in semi di zucca 🙂 .

I biscotti erano pronti, dal forno della stufa usciva un profumo delizioso. Leopoldina li tolse dalla teglia e li posò su una gratella a raffreddare. Mise il bollitore sul fuoco e cominciò a preparare tatte e tazzine per poter accogliere al meglio le sue amiche del Knitting Caffè.

Aprì la porta e le vide, ombrelli sgangherati e colorati, stivali di gomma con colori improbabili, borse con lane variopinte e risate fragorose che avanzavano verso il suo cortile, l’autunno non sarebbe mai stato triste e noioso con delle amiche così! Il pomeriggio stava per iniziare nel migliore dei modi ♥

A presto ♥♥♥

Print Recipe

Biscotti con semi di zucca di Leopoldina

  • Preparazione: 20 minutes
  • Tempo di cottura: 18 minutes
  • Tempo totale: 38 minutes
  • Serves: 45/50 pwzzi

Una premessa, questi biscotti sono molto rustici e perfetti per l'inzuppo, quindi non fatevi spaventare se sembrano duri e molto croccanti perché a me ne sono usciti 45 ed erano le 18.00 di sera, alla mattina dopo ne erano rimasti 7 e senza essere stati inzuppati, quindi andate sul sicuro!

p.s. Ho fatto come sempre qualche variante senza compromettere la ricetta.

Ingredienti:

  • 120 gr farina di mais gialla, quella da polenta
  • 60 gr amido di mais
  • 80 gr farina di riso
  • 60 gr semi di zucca
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia bourbon, in polvere
  • 60 gr di acqua , a temperatura ambiente
  • 60 gr di olio di semi vari
  • 2 - 3 cucchiai di uva passa, ammorbidita nei 60 gr di acqua

Preparazione:

  • 1)

    Con un frullatore tritate i semi di zucca con metà della farina di riso, senza macinarli troppo altrimenti tutto l’aspetto rustico dei biscotti se ne va.

  • 2)

    Poi sempre con un mixer mescolate  lo zucchero con l’olio fino a quando diventerà cremoso.

  • 3)

    Tritate grossolanamente l’uva passa strizzata dall’acqua.

    Ricordatevi di non buttare l’acqua che dovrà essere aggiunta all’impasto.

  • 4)

    In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti e impastate per bene fino a quando l’impasto risulterà omogeneo anche se molto rustico.

  • 5)

    Stendete l’impasto tra due fogli di carta forno e con un mattarello livellatelo ad uno spessore di circa 5 millimetri, tagliate con un taglia-biscotti della forma che preferite e trasferiteli su una placca da forno che avrete coperto con della carta forno.

  • 6)

    Infornare per circa 18 minuti circa (ognuno si regoli con il proprio forno) in forno statico a 180°.

  • 7)

    Sfornate e lasciateli raffreddare su una gratella.

     

     

Note:

1) Non ho spolverato con lo zucchero di canna prima di infornare, perché mi sono dimenticata 🙂

2) Potete conservarli nelle scatole di latta se riuscite a farli “durare” più di due giorni.

3) Inzuppo perfetto, con prova d’assaggio: caffè, tè, Marsala (quest’ultimo è il più azzeccato) 😆

24 Comments

  • saltandoinpadella

    4 Novembre 2019 at 9:51

    Questi biscotti sono proprio come piacciono a me. Tanto rustici, casalinghi e genuini. Mi piacerebbe proprio far parte del gruppo amiche di Leopoldina, bello trascorrere il pomeriggio tra chiacchiere e biscotti

    1. Elena Valsecchi

      4 Novembre 2019 at 13:28

      Ciao Elena conoscendoti un pochino si, questi biscotti ti piacerebbero tantissimo 🙂 grazie di cuore

  • Mary Vischetti

    3 Novembre 2019 at 22:33

    Sono sempre più convinta di somigliare veramente tanto a Leopoldina! Anche a me l’autunno mette quella malinconia che non è tristezza e che è quasi piacevole…E anche per me le priorità sono una casa vissuta, piena di affetti, di peli del mio cane e di profumo di biscotti…Grazie Ely, per questa bella e deliziosa ricetta e per i tuoi racconti che mi mettono tanta allegria!
    Bacio grande cara,
    Mary

    1. Elena Valsecchi

      4 Novembre 2019 at 13:29

      Cara Mary questa Leopoldina ha tante sorelle gemelle vedo, grazie a te per il tuo delizioso commento <3

  • sabry

    3 Novembre 2019 at 17:56

    Ma che bello il tuo blog, allegro e con tante cose davvero buone. Le ricette fantastiche come le foto che rendono bene l’idea. Brava anche con il blog sempre attiva, cosa che invece io ultimamente non ho potuto seguire molto, ma ce l’ho fatta ha postare, spero che tu sia curiosa di sbirciare il mio blog magari anche di copiare chissà qualche ricetta, io di sicuro proverò questi biscotti…a presto

    1. Elena Valsecchi

      4 Novembre 2019 at 13:30

      Ciao Sabry ma che piacere conoscerti e guarda che anche io ho abbandonato più volte, per molte ragioni il blog, poi ritorno sempre qui, nella mia casina accogliente 🙂 vengo volentieri a trovarti, grazie della tua visita!

  • edvige

    2 Novembre 2019 at 17:51

    Devono essere buoni, uno lo prendo qui…. Buona fine settimana bacioni.

    1. Elena Valsecchi

      4 Novembre 2019 at 13:30

      Ciao cara Edvige grazie di cuore!

  • Serena

    31 Ottobre 2019 at 14:28

    Leopoldina sembro un po’ io, un tempo maniaca dell’ordine e della pulizia ma da quando ho il blog ho riscoperto il piacere di fare le cose per diletto e non per dovere. Spolverare una volta in meno a vantaggio della compagnia di amici e parenti è un toccasana. Deliziosi questi biscotti Ely

    1. Elena Valsecchi

      1 Novembre 2019 at 11:05

      Ciao Serena, questa Leopoldina è magica, ora l’ho capito anche io, non serve sfannarsi ma godersi ogni istante che abbiamo, un bacione grande e grazie <3

  • Giovanna

    31 Ottobre 2019 at 12:49

    Che bella la casa di Leopoldina, così calda e accogliente. Che buoni questi biscotti e che bella l’immagine della casa “invasa” dagli ombrelli colorati. Un abbraccio

    1. Elena Valsecchi

      2 Novembre 2019 at 9:04

      Ciao Giovanna, si anche nelle giornate di pioggia Leopoldina riesce sempre a farci sorridere 🙂 un bacione e grazie!

  • lory b

    30 Ottobre 2019 at 21:51

    Che magnifica atmosfera si respira! Vorrei sedermi al calduccio e assaporare un biscotto con te davanti ad una buona tazza di caffé!
    Un abbraccio stretto, buona serata!

    1. Elena Valsecchi

      2 Novembre 2019 at 9:04

      Ciao cara Lory e grazie di cuore, un abbraccione a te <3

  • LAURA CARRARO

    30 Ottobre 2019 at 15:33

    Così rustici e quanto mai adatti per questo improvviso cambio di temperatura che ci porta al malinconico e umido autunno …… anche ora ne sgranocchierei molto volentieri un paio, grazie dolce Leopoldina!!!
    Baci

    1. Elena Valsecchi

      2 Novembre 2019 at 9:06

      Ciao Laura, Leopoldina trova sempre il modo di rendere piacevole le nostre giornate vero? Un bacio grande e grazie!

  • Laura De Vincentis

    30 Ottobre 2019 at 10:52

    Una ricetta tenerissima, una ricetta che racconta di cose buone e semplici, preparata con il cuore e da servire con immenso amore. Brava dolcissima Leopoldina! Un bacio a te Ely

    1. Elena Valsecchi

      2 Novembre 2019 at 9:06

      Cara amica mia grazie di queste splendide parole, un bacio grandissimo!

  • ipasticciditerry

    30 Ottobre 2019 at 8:52

    Adoro Leopoldina perchè mi somiglia nell’intimo, nel carattere, nel profondo, nei sentimenti. Come sono certa amerei molto questi biscotti. Sarebbe bello essere una di quelle amiche di Leopoldina che arriva da lei, tutta colorata in una giornata di pioggia … ma anche di sole vah! Un abbraccio amica

    1. Elena Valsecchi

      1 Novembre 2019 at 11:03

      Leopoldina è molto simile a tantissime di noi, e le amiche quelle vere portano sempre un po di colore nelle nostre giornate, un bacio grande <3

  • Daniela

    29 Ottobre 2019 at 23:37

    Questi sono i biscotti che piacciono a me, rustici e sgranocchiosi ^_^
    Grazie Leopoldina per i tuoi biscotti!
    Un bacio

    1. Elena Valsecchi

      1 Novembre 2019 at 11:02

      Ciao Dany grazie a te! Un bacione

  • Simona Milani

    29 Ottobre 2019 at 21:40

    Deliziosi veramente, grazie a Leopoldina per aver riportato un po’ di buonumore in questa mia giornata grigia!

    1. Elena Valsecchi

      1 Novembre 2019 at 11:02

      Ciao Simo, Leopoldina e il suo mondo magico ci porta sempre un po di allegria, un bacione e grazie <3

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close