La creatività è una malattia – Porta kit da passeggio per acquarelli

1 Ottobre 2018Elena Valsecchi

Prep time:

Cook time:

Serves:

Eh già la creatività è molto pericolosa, ci pensavo in questi giorni…. Da tanto non cucio, non faccio scrapbooking, ma come tutte le passioni che ho, una volta imparate non si dimenticano mai, come quando si impara ad andare in bicicletta….

Ritornare a cucire e ad usare carte, timbri e inchiostri è stato davvero meraviglioso!!!! Devo dire grazie al diciottesimo compleanno della Fede (per chi non la conoscesse è Federica) la splendida fidanzata o morosa come si dice qui da noi, di Pietro. Mi piace quando i miei figli mi coinvolgono in queste cose, prima la scelta del regalo “‘Dai mamma vieni tu che di pittura te te intendi, hai fatto il liceo artistico, qualcosa capisci…” poi la seconda richiesta, “Dai ‘ma ci vuole qualcosa che contenga il kit, che lo protegga dagli urti e che possa essere portato comodamente nello zaino” e così nasce questo porta kit per acquarelli, da passeggio.

Così in un battibaleno, disegno il progetto su un foglio di carta con dei pennarelli, scelgo questa stoffa meravigliosa che adoro e che non avrei mai voluto usare ma solo guardare, (ma per la Fede, si sa questo ed altro) e via… Misura, taglia, cuci, rivolta e imbottisci, un gran divertimento perché era da tanto tempo che davvero non creavo più.

E mi sono resa conto che tutta questa frenesia, la ricerca della stoffa, il timbro scelto, le piccole rifiniture mi hanno fatta star bene, mi sono rilassata e divertita da morire…. Creare con le mani e con il cuore è la miglior terapia contro la noia, la stanchezza, la non voglia di fare..

Mi rendo anche conto che l’avere fantasia e creatività è un grande dono, perché ti permette di poter creare qualcosa con le tue mani su misura della persona a cui lo vuoi regalare… Ma solo se la persona che lo riceve lo apprezza.

Ho smesso di regalare le mie creazioni a chi non le capisce, non le vendo neppure perché non saprei dargli un valore e probabilmente troverei chi non ne comprende il lavoro che ci sta dietro, a volte preferisco donarle, ma solo quando lo decido io e se la persona è davvero speciale…

Un ultimo pensiero mi è venuto in mente…. Ma quanta fatica si fa ad essere creative? No ma davvero perché per esempio mi sto barcamenando tra cucito, lettura, uncinetto, maglia, cucina, detersivi e cosmetici hand made e non vorrei smettere mai, anzi vorrei trovare e ritrovare nuovi e vecchi interessi… Per esempio, un kit da passeggio per acquarelli mi farebbe davvero comodo sapete!!!! Ricomincerei a dipingere e quanto mi piaceva farlo???

L’appuntamento allora  è per la prossima follia creativa! Perché si mi sento folle e quando sono folle mi diverto, quando mi diverto creo e quando creo mi sento me stessa e questa è la cosa più bella…

 

Print Recipe

Nutrition

12 Comments

  • edvige

    9 Ottobre 2018 at 13:27

    Veramente brava anch’io una volta facevo questi lavori ed altri ma poi con l’andare del tempo mi sono stufata ed ora non mi attira perchè per me sola non ho voglia di fare e nipoti piccoli o altro non ne ho salvo un maschiaccio di 20 anni. Buona giornata carissima un abbraccio.

    1. Elena Valsecchi

      20 Ottobre 2018 at 15:09

      Edvige cara, scusa mi era scappato il tuo commento, io mi diverto tanto e devo dire che mi rilassa dedicarmi a queste cose, un bacione e grazie!

  • Ipasticciditerry

    5 Ottobre 2018 at 20:14

    Tu sei davvero una forza della natura … Sei creativa, curiosa, piena di fantasia e voglia di fare. Per me un mito, complimenti!!

    1. Elena Valsecchi

      6 Ottobre 2018 at 17:17

      Cara Terry il problema è che mi piace provare a fare tutto e poi dimentico qualcosa, ma si sà nessuno è perfetto 🙂 grazie cara!

  • Daniela

    2 Ottobre 2018 at 21:49

    Che colore stupendo! Invidio chi sa usare ago e filo, mentre io non ne sono capace. Fai bene a fare ciò che ti rilassa e ti fa stare bene ^_^
    Un abbraccio

    1. Elena Valsecchi

      6 Ottobre 2018 at 17:18

      Ciao Daniela, io adoro cucire peccato che non ho sempre tempo perchè tra altri hobby, casa, famiglia e lavoro dovrei vivere 20 vite per poter fare tutto 🙂 grazie!

  • zia Consu

    2 Ottobre 2018 at 19:46

    Vivo la stessa sensazione di benessere quando impasto il pane 🙂 forse anche quella può essere considerata creatività, non trovi!
    Bellissimo lavoro, adoro soprattutto i colori che hai scelto!

    1. Elena Valsecchi

      6 Ottobre 2018 at 17:20

      Dovrei chiamarti Mamma Consu d’ora in poi 🙂 sono fermamente convinta che sia molto creativo impastare, lo trovo anche terapeutico :-)un bacione e grazie!

  • Simona Milani

    2 Ottobre 2018 at 7:36

    E noi ti aspettiamo!!! Baci cara, la Fede è proprio una ragazza fortunata!!!

    1. Elena Valsecchi

      6 Ottobre 2018 at 17:22

      Grazie amica mia!!!!! Un bacione!

  • Natalia

    2 Ottobre 2018 at 5:29

    Molto carino questo porta Kit. Bella la fantasia ma soprattutto la tua creatività.
    Io faccio uncinetto, cucito ma, soprattutto, riciclo creativo. Mi rilassa e mi diverte. Quindi ti capisco in pieno quando dici che non smetteresti mai!
    Baci cara.

    1. Elena Valsecchi

      6 Ottobre 2018 at 17:20

      Natalia grazie il problema poi è che mi trasferisco in un altro mondo e non vorrei più tornare indietro…. Un bacione e grazie!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close