Carciofi alla romana #SEGUILESTAGIONI

4 Febbraio 2019Elena Valsecchi

Prep time:

Cook time:

Serves:

Caspiterina siamo già  febbraio, ed io non me ne sono accorta, impegnata su molti fronti sia in ufficio con la fatturazione elettronica, che a casa per le solite cose che riguardano una famiglia, compresi anche due ricoveri ospedalieri di due mie zie che mi fanno riflettere quanto il tempo scorra anche per loro…. Sia i genitori che i nostri parenti più cari invecchiano con noi e noi non ce ne rendiamo conto…

Complici poi i miei due nuovi hobby che mi fanno letteralmente perdere la testa, la maglia e l’uncinetto mi sono data tanto da fare da scordare i social e il mio blog.

Non da ultimo il mio nuovo arrivo in cucina la Pasta Maker Viva collection presa con i punti della Conad che mi sta facendo divertire parecchio 🙂 .

Siamo quindi al secondo appuntamento dell’anno con #SEGUILESTAGIONI e io ho scelto come verdura i carciofi che particolarmente amo e mangio davvero in tutte le salse.

Vediamo ora qualche notizia:

I carciofi sono una fonte preziosa di potassio e sali di ferro. Contengono un principio attivo, la cinarina, che favorisce la diuresi e la secrezione biliare. Di solito se ne mangiano il fiore e le brattee, dopo aver eliminato quelle esterne, più dure. 

Protettori indiscussi del fegato, i carciofi provocano un aumento del flusso biliare e sono molto indicati nella dieta dei diabetici. L’infuso preparato con le foglie di carciofo, cui possono essere associate altre erbe, è davvero miracoloso dal punto di vista di stimolazione della diuresi ed eliminazione delle tossine: il sapore è molto amaro, ma il beneficio è assicurato. I carciofi sono anche tra gli alimenti con il più alto contenuto di fibre, utili quindi per la regolarità intestinale.

Il carciofo è un alimento che ha effetto positivo anche sul sistema cardiocircolatorio, in quanto si tratta di un alimento ipocolesterolemizzante. Prima di acquistarlo verificate che sia sodo e senza macchie. Per riconoscerne la freschezza, afferratelo con indice e pollice, premendo: se i carciofi oppongono resistenza e non si appiattiscono, la freschezza è garantita. (fonte)

Io li ho cucinati così, un piatto davvero molto semplice ma che qui nella cucina di Ely è molto molto amato <3

Ingredienti:

  • 5 carciofi con i gambi
  • Il succo di un limone
  • 4 patate grosse
  • 3 spicchi di aglio tritati
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • Brodo vegetale (con carota, sedano, cipolla, chiodo di garofano e aromi)

Preparazione:

Per prima cosa preparate un brodo vegetale, se siete svogliati come me, fate così. Ne preparate una bella scorta qualche giorno prima e lo conservate nel congelatore nelle bottigliette da 500 ml di acqua, alla mattina lo scongelate e lo avrete sempre pronto :-).

Pulite e tagliate a spicchi i carciofi, compreso il gambo, metteteli a bagno in acqua fredda e succo di limone e pelate e tagliate a fettine le patate. In una casseruola fate rosolare l’aglio con l’olio, aggiungete le verdure, salate e fate rosolare un pochino poi bagnate con un bicchiere di brodo e fate cuocere lentamente. Coprite con un coperchio e portate a cottura. Se serve aggiungete ancora un bicchiere di brodo. Spegnete, cospargete con prezzemolo fresco e una spolverata di pepe.

Sono favolosi credetemi, io a volte mangio solo questo, è per me un comfort food 🙂

Vi lascio come sempre l’immagine con i prodotti di Febbraio <3

E le mie compagne di avventura:

Lisa Verrastro – Lismary’s Cottage
Alisa Secchi – Alisa design,sew and Shabby Chic
Enrica Coccola – Coccola Time
Beatrice Rossi – Beatitudini in cucina
Sisty Consu – I biscotti della zia
Miria Onesta – Due amiche in cucina
Maria Martino – La mia casa nel vento
Anna Marangella – Ultimissime dal forno
Susy May– Coscina di pollo
Simona Milani – Pensieri e pasticci
Francesca Lentis – Crudo e cotto
Monica Costa- Fotocibiamo
Ilaria Lussana Biologa nutrizionista
Ilaria Talimani – Soffici

Potete seguirci anche su facebook e su Pinterest vi aspettiamo!

Prometto di tornare presto, questa volta con un post creativo, di cosa parleremo? Maglia? Uncinetto? Cosmesi? Indovinate voi <3

Print Recipe

Nutrition

4 Comments

  • Laura De Vincentis

    5 Febbraio 2019 at 23:29

    Adoro questa ricetta, è quella che preferisco con i carciofi. Forse perchè ha un sapore della mia infanzia anche per me è un po’ una sorta di comfort food 🙂
    Un bacio

  • edvige

    5 Febbraio 2019 at 18:22

    Io adoro i carciofi anche crudi praticamente il cuore tagliati sottili con scaglie di formaggio padano o reggiano, olio limone è una profumatina di aglio. Un piccolo bicchiere di vino rosso è un piccolo spuntino completo assieme ad un pezzo di pane crostoloso. Mi piacciono in qualsiasi modo ma li devo fare solo per me e sono pigra a lui…. non piacciono e come li mangia sono sprecati… non rosicchia “”ciuccia”…. Buona giornata cara bacioni.

  • simona Milani

    5 Febbraio 2019 at 10:24

    La prossima volta che li prepari, fai un fischio… a casa mia piacciono solo a me, e va a finire che non li cucino mai!
    Un bacione cara

  • Daniela

    4 Febbraio 2019 at 22:46

    Hai ragione, sono una vero comford food ^_^
    Ogni tanto ci si può anche dedicare ad altri hobby 😉
    Un bacio

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close