Patate ripiene al forno

Siamo quasi alla fine della settimana e non me ne sono accorta, presa com’ero dalle tante cose da fare e anche dall’acquisto di tante piantine aromatiche, fiori e verdure da piantare nel nostro nuovo orto – giardino. E’ una delle cose che amiamo di più di questa casa, uno spazio verde fuori per poter coltivare qualcosina per noi. Questa casa è davvero la nostra casa ed io mi ci trovo come non mai, abbracciata e coccolata da queste vecchie e fresche mura che raccontano un po’ di storia della mia famiglia acquisita (era la casa d’infanzia della mamma di Paolo).

Ma passiamo a questa ricetta, prima che il caldo non ci permetta più di accendere il forno ecco un piatto unico speciale, goloso e saporito come non mai. Queste patate conquisteranno grandi e piccini e non vi basterà farne una teglia sola! Quindi il mio consiglio è abbondare, verbo sempre in auge qui, preferisco sempre fare una dose in più di tutto, al massimo si riscaldano il giorno dopo ma questo accade davvero di rado 🙂 🙂 .

Ingredienti

6 patate con la buccia lessate  più o meno della stessa grandezza
2 fette di speck alte 1 cm tagliate a dadini
100 gr di formaggio cremoso (per me Philadelphia light)
2 cucchiai abbondanti di Parmigiano grattugiato
Sale e pepe q.b.
Una bella spolverata di timo in foglie
Un filo d’olio extra vergine d’oliva

Solo se serve (dipende dalle patate) qualche cucchiaio di latte per ammorbidire l’impasto

Preparazione

Tagliate in due le patate (che avrete precedentemente lessato) e con un cucchiaio scavatele per bene lasciando un fondo di circa 1/2 cm, raccogliete il ripieno in una ciotola, aggiungete tutti gli ingredienti tranne l’olio e merscolate fino a quando l’impasto risulterà omogeneo. Solo se serve aggiungete qualche cucchiaio di latte, dipende dalla morbidezza delle patate. Ora riempite le patate e deponetele in due teglie che avrete coperto di carta forno, condite con un filo d’olio e con qualche rametto di timo. Cuocete in forno caldo a 220° fino a quando non risulteranno dorate e servite calde o tiepide. Sono buonissime, parola di mamma scout!

Un piatto buonissimo e golosissimo credetemi e qui nonostante fossimo in 5 non ne è avanzata manco una! Provatele e fatemi sapere il vostro parere.

Ora vi abbraccio affettuosamente e vi auguro un felice fine settimana, la prossima sarà bella impegnativa, devo pensare al menù di Pasqua, ci sono tutte le celebrazioni della Settimana Santa e poi qualche giorno di riposo!

48 comments on “Patate ripiene al forno

  1. eh va beh… io me le mangerei anche ora che ho appena preso il caffè di metà mattinata! ma anche con il the delle cinque guarda!! sono troppo golose, devo assolutamente provarle! bravissima ely, buon (quasi!) weekend 🙂

  2. Che bellezza l’orto !!!!!! E che buone le tue patate, il mio bambino impazzirebbe, praticamente tutto quello che gli piace è racchiuso qui. Grazie per l’idea e un abbraccio

  3. Ciao Ely, che bello un orto sotto casa!! Io riesco a malapena ad avere 4 vasetti di erbe aromatiche, perchè ho solo un piccolo balcone. Le tue patate mi attirano molto, una ricetta davvero golosa per una cena. Ciao!!

  4. Se lo dice una mamma scout (pure io lo sono) c’è da crederci. Mi piacciono le ricette come questa: facili, furbe e di sicuro effetto. Le farò sicuramente. Anch’io vorrei tanto un pezzo di terra da coltivare ad orto. Ciao Ely

    1. Ciao Cristina, le mamme scout sono affidabilissime!!!! 🙂 provale e fammi sapere, qui sono piaciute tantissimo! Si l’orto era un nostro sogno e si è realizzato 🙂 Buona serata cara!

  5. devo dire che io il forno non l’abbandono mai, neanche con 40 gradi all’ombra! Però queste sono perfette proprio ora che la temperatura consente di consumare il pranzo anche in giardino. Te le copio a breve 🙂 . Sono d’accordo con te sul fatto che un pezzo di terra da colonizzare a proprio piacere dà una grande soddisfazione… poi hai deciso cosa comprare? Io l’ho detto, “quoto” santoreggia… in questa stagione poi è meravigliosamente fiorita! Ti abbraccio

    1. Fausta devo dire che neppure io abbandono il forno, mai neanche d’estate 🙂 e poi quest’anno con la cucina in taverna vado alla grande, quando qui fa caldo scendo giù che c’è più fresco 🙂 Si non vedo l’ora che cresca qualcosa 🙂 La santoreggia vado a comprarla, grazie cara!

  6. Prima che io spenga il forno passerà ancora un bel po’ di tempo 🙂 questa sera ho proprio fatto una mega teglia di verdure al forno. Queste patate mi hanno fatto ripensare ad un viaggio in Germani di due anni fa. Le patate fatte così sono favolose

  7. Gustose e saporite queste patate. Ci credo che non si siano avanzate 🙂
    Che bello avere l’orto, piacerebbe molto anche a me, ma mi accontento di qualche vaso sul balcone.
    Un bacione

  8. Anche a me queste belle giornate hanno fatto venir voglia di fare un po’ di giardinaggio e ne ho approfittato per acquistare il timo…però tra il mio pollice nero e Amelia che ama scavare tutto quello che non dovrebbe, ho il timore che abbia vita breve! Sarà meglio che lo impieghi quanto prima nella tua ricetta 😛
    Buona serata Ely e ne approfitto x invitarti al nostro contest incentrato sulla cucina di stagione e non solo, ti lascio il link e ti aspetto ^_^ http://ibiscottidellazia.blogspot.it/2017/04/contest-al-km-0.html

    1. Ciao Consu, io oggi ho fatto il pieno di fiori da mettere sul terrazzo, delle campanule meravigliose!!!! Prova queste patate e mettici tanto timo così Amelia non lo rovinerà 🙂 Ti ringrazio dell’invito ora vengo a vedere! Un bacione e grazie!

  9. Io sono una di quelle che già a giugno il forno inizia a non accenderlo più. Perciò do sfogo tutto l’inverno nel tenerlo acceso per preparare tante ricette. Questa ad esempio, è una di quelle ricette che farebbe colpo in casa mia, ed è già in lista da un po’…
    Complimenti Ely, un piatto delizioso!

    1. Melania cara, a dire il vero io il forno lo uso anche ad agosto, ma quest’anno sono fortunata, ho la mia vecchia cucina in taverna e li fa bello freschino quindi ho un’alternativa 🙂 Prova queste patate, sono spaziali 🙂 Un bacione grande!

  10. Ciao Ely, che dire …. Questo piatto mi stuzzica davvero, e per la cena di questa sera è perfetto!!!
    Ti ringrazio per aver condiviso questa tua ricetta.
    Un abbraccio
    Giovanna

  11. Capisco cosa intendi…provo la stessa cosa per la mia casa. Mi ci sento davvero bene, provo una sensazione bellissima. Sai, anche io in questa stagione mi dedico alle piantine aromatiche, quest’anno sto temporeggiando perché mi piacerebbe organizzare lo spazio in modo un po’ diverso. Penso che il weekend di Pasqua ci rinchiuderemo qui in casa per fare un po’ di cosine 🙂
    Queste patate ripiene sono FAVOLOSE! Mettono appetito anche ora 🙂
    Ti abbraccio e ti auguro un buon weekend :*

  12. che dirti io le patate preparate cosi le adoro…che bontà e che spettacolo solo a guardarle *_*
    buona domenica
    p.s. volevo ringraziarti per il commento lasciato da me e scusarmi per l’attesa nella risposta 😀

  13. Sarà che ho un debole per le patate in tutte le loro mille preparazioni, ma con questa ricetta direi che hai fatto proprio centro.
    Che bello avere le piantine aromatiche sempre a portata di mano!!! 🙂

  14. Buone! io le faccio con la salsiccia, provale. Io le proverò allo speck. Anche da me spariscono sempre e poi hai ragione tu, sono buone anche se avanzano. Bello avere un piccolo spazio verde. Io ho un balcone, nemmeno troppo grande ma non rinuncio a un piccolissimo orticello. tutte le erbe aromatiche che trovo, pomodorini, rucola … ho provato a piantare anche zucchine e melanzane ma restano troppo piccole. Buona settimana allora Ely, un abbracico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *