Ovis mollis e le vacanze oramai sono finite…

20 Agosto 2019Elena Valsecchi

Prep time:

Cook time:

Serves:

La mia settimana di vacanze in Austria è terminata, con nostalgia e tanta gioia, le emozioni, le risate, la bellezza di questo gruppo di amici che oramai da 5 anni mi accompagna, rimangono come punto fermo per tutto il prossimo anno, perché lo sapete oramai che l’anno per me inizia sempre a settembre. E con settembre, uno dei mesi che più amo arriva l’autunno, la nebbia ritorna almeno per noi qui sul lago, le foglie secche cominciano a salutare i rami che per molti mesi le hanno accolte, le temperature diventano più sopportabili ed è tempo di torte e biscotti ♥.

Questi biscotti sono un classico per molte cuoche provette ma non per me. Per le ricette classiche ho sempre una reverenziale paura, le trovo troppo perfette e sbagliando, troppo difficile. Ma questa volta mi sono cimentata e…. me ne sono innamorata!

Dei biscotti, profumatissimi, che si sciolgono letteralmente in bocca, e soprattutto semplicissimi!

Ringrazio Pixabay per la foto del lago

Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di fecola di patate
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 130 gr di burro
  • 3 tuorli d’uovo
  • 1/2 cucchiaino di vaniglia Bourbon
  • La buccia di un limone grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • Qualche cucchiaio di marmellata di albicocca e di crema alla nocciola

Preparazione:

Per prima cosa setacciate i tuorli d’uovo lessati e la farina con la fecola. Impastate tutti gli ingredienti (tranne la marmellata e la crema di nocciole) e riponete l’impasto in frigorifero, avvolto nella pellicola trasparente. Accendete poi il forno a 170° statico.

A questo punto prendete dei pezzetti d’impasto, fate delle palline della stessa grandezza e appiattitele leggermente facendo una fossetta al centro con un cucchiaino, riempite con la farcitura e informate a 170° per circa 13/15 minuti. La cottura è la parte fondamentale per la riuscita di questi biscotti, appena appena si colorano toglieteli e lasciateli completamente raffreddare su una gratella. Fate attenzione perché l’impasto è davvero molto molto friabile.

E il miracolo si è compiuto, penso di non poterne più fare a meno, sono come una droga, ricchi di burro si, avete ragione ma davvero insuperabili!

Iniziamo allora questo “nuovo anno” con l’attesa delle prossime vacanze e per consolarci prepariamo queste meraviglie!

A presto, con tante ricette golose e chissà quante novità ci saranno che mi accompagneranno, ancora non le conosco ma ho la certezza che ci sia sempre qualcosa di bello da scoprire ♥

Print Recipe

Nutrition

4 Comments

  • LaRicciaInCucina

    17 Settembre 2019 at 11:12

    Adoro gli Ovis Mollis. I miei preferiti in assoluto per consistenza (friabilissimi), profumo, sapore e…lavorabilità!
    I tuoi sono venuti bellissimi :-).
    Allora che dici? Ti cimenterai in altri classici che prima ti spaventavano???
    A presto

    1. Elena Valsecchi

      17 Settembre 2019 at 13:14

      Ciao cara grazie 🙂 , penso di aver rotto il ghiaccio e di continuare 🙂 🙂 un bacione!

  • Daniela

    21 Agosto 2019 at 21:15

    Sai che non li ho mai preparati? So che sono deliziosi, ma nel mio forno non ci sono ancora passati ^_^
    Anch’io mi sto preparando all’inizio del nuovo anno con tante idee, vediamo cosa riuscirò a fare 😉
    Un bacio e buna serata.

    1. Elena Valsecchi

      23 Agosto 2019 at 9:18

      Dany devi provarli, sono spettacolari!!!! Buona giornata!

Comment ReplyCancel Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close