Ammorbidente per lavatrice

9 Settembre 2019Elena Valsecchi

Prep time: 10 minutes

Cook time: 15 minutes

Serves: 2 litri e 300 ml circa di prodotto

Week end da paura ne abbiamo? Ohhhhhhhhhhhhh yesssssssssssssss. Il mio passato in Pronto Soccorso con il mio vecchietto che era completamente a terra, uffi ogni volta è una botta che toglie un pezzettino della sua mente e delle sue capacità motorie che sono oramai quasi a zero…. Poi c’è da gestire la preoccupazione e l’ansia di mia mamma e credetemi non è uno scherzo proprio no… Ora però sembra che sia stia rimettendo, lo hanno ricoverato e lo stanno rimettendo in forze, sperem ♥.

Come vi dicevo nell’ultimo post, oggi vi voglio presentare la ricetta dell’ammorbidente per lavatrice e capi a mano, la ricetta non è mia ma della bravissima Flavia Orlando ma oramai l’ho fatta mia 🙂 , lo uso da più di un anno e ne sono soddisfatta al 100%.

Posso decidere se profumarlo e colorarlo in maniera naturale, oppure lasciarlo così con le capacità ammorbidenti assolutamente immutate, ma senza profumazione ne colorante per chi magari soffre di allergie. Decidete voi come farlo, ma davvero una volta provato non ne fare a meno, come me!

Rende i capi morbidissimi è naturale e profumatissimo, non fatevi spaventare dagli ingredienti, vi sembrerà costoso l’acquisto ma con quelle quantità potrete farne moltissimi litri e poi la soddisfazione di poter fare da se anche i detersivi è impagabile, seguitemi allora e vedrete che è semplicissimo!

Le mie  quantità d’acqua sono maggiori di quelli della ricetta originale perché per i miei gusti era troppo denso, questa è per me la densità perfetta per la mia lavatrice.

Ora vado in ospedale dal mio vecchietto che reclama la mia presenza! A presto e buona settimana a tutti!

 

Print Recipe

Ammorbidente per lavatrice

  • Preparazione: 10 minutes
  • Tempo di cottura: 15 minutes
  • Tempo totale: 25 minutes
  • Serves: 2 litri e 300 ml circa di prodotto

Tutti gli ingredienti elencati li potete trovare sul sito www.percarbonato.it

Ingredienti:

  • 2 litri acqua distillata
  • 250 gr acido citrico
  • 50 gr esterquat , in perle
  • 30 ml fragranza profumata, a piacere
  • 1 pizzico colorante alimentare

Preparazione:

  • 1)

    In una ciotola sciogliete l’acido citrico nell’acqua, quando non ci sarà più nessun residuo versate tutto nel boccale del Bimby.

  • 2)

    Aggiungete l’esterquat e fate cuocere a 50°C, per 15 minuti a velocità 4.

  • 3)

    Aggiungete il colorante e continuate a mescolare.

  • 4)

    Se dopo questo tempo non si sarà sciolto per bene l’esterquat continuate ancora per qualche minuto.

  • 5)

    Infine frullate a velocità 6 per 15 secondi.

  • 6)

    Versate l’ammorbidente in una pentola capiente e lasciate raffreddare.

  • 7)

    A questo punto il vostro ammorbidente è pronto se volete potete aggiungere la vostra fragranza preferita e mescolate a mano con una frusta.

  • 8)

    Imbottigliate e riponete al buio in un luogo fresco.

Note:

Ricordate che potete sempre riutilizzare le vecchie bottiglie di plastica che avrete recuperato dai vecchi detersivi.

Potete omettere sia la profumazione che il colorante, l’ammorbidente non perderà le sue capacità “magiche” risulterà neutro e perfetto per chi ha delle allergie.

10 Comments

  • LAURA CARRARO

    11 Settembre 2019 at 14:05

    Tantissimi auguri per il tuo vecchietto che si riprenda presto e bene anche per la serenità di tua mamma e la gioia di tutti voi!!!
    Molto interessante l’ammorbidente fatto in casa, visto mai che ci provo!!!!
    Baci

    1. Elena Valsecchi

      11 Settembre 2019 at 15:04

      Ciao Laura, si guarda oggi sta già meglio 🙂 ha la pelle dura 🙂 io lo sto facendo da un anno e non lo cambio più 🙂 un bacione e grazie!

  • paola

    11 Settembre 2019 at 13:08

    Quante belle idee,complimenti.alla prossima

    1. Elena Valsecchi

      11 Settembre 2019 at 15:05

      Ciao Paola e benvenuta nella mia cucina 🙂 grazie di cuore! Baci

  • Giovanna

    10 Settembre 2019 at 11:41

    Mi spiace, mi spiace davvero tanto. So cosa significa e come ci si sente. Interessante l’ammorbidente. Un abbraccio

    1. Elena Valsecchi

      10 Settembre 2019 at 12:23

      Ciao Giovanna grazie di cuore, ora siamo in quella fase della vita che dobbiamo cominciare a pensare che pian pianino se ne vanno <3 , un bacione!

  • saltandoinpadella

    10 Settembre 2019 at 1:13

    Tesoro mi dispiace tanto, spero si riprenda presto. Avere i genitori anziani non è facile, anche i miei stanno arrivando ad un’eta rimarchevole, anche se fortuna sono ancora ben autosufficenti. però io comunque vedo che cominciano a fare più fatica a fare le cose

    1. Elena Valsecchi

      10 Settembre 2019 at 12:24

      Ciao Elena eh si è proprio una fase che tocca a tutti, speriamo che lo rimettano in forze, grazie un bacione!

  • Simona Milani

    9 Settembre 2019 at 20:09

    Ecco, questa versione mi manca…io lo faccio semplicemente con acqua e acido citrico, ma questo emulsionante che tu invece hai utilizzato mi intriga assai…ci farò un pensierino 😉
    Spero che adesso il tuo papà stia meglio, ti mando un abbraccio gigante e sai che son qui… 🙂

    1. Elena Valsecchi

      9 Settembre 2019 at 22:16

      Ciao Simo, oggi molto meglio grazie! L’esterquat è favoloso! Provalo e vedrai! Un bacione grande e grazie <3

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Recipe Next Recipe

Example Colors

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close