Lasagne delicate alle zucchine e crescenza

E siamo ad un nuova settimana, per chi crede è una settimana importate e densa di tradizioni e riti. La festività della Pasqua mi è sempre piaciuta tantissimo, sarà perché è  sempre in primavera, sarà che ogni volta all’avvicinarsi di questa festa io mi sento bene, allegra, ben disposta e pronta a nuovi cambiamenti. Domenica nell’omelia delle Palme Don Filippo ci ha consigliato di vivere questi giorni nell’attesa, imparando a guardare il grande mistero della Passione e Resurrezione, sarà difficile perché la vita quotidiana ci prende tutto, ma mi piacerebbe ritagliarmi qualche momento per riflettere e guardare senza fare altro.

Le lasagne sono un piatto che cucino spesso, generalmente faccio le classiche, le mie lasagne sedute, ma a volte mi piace anche cambiare e visto che stanno arrivando le prime zucchine ho pensato di preparare queste deliziose lasagne delicate alle zucchine. Secondo me sono perfette anche come primo piatto da servire a Pasqua, sono veloci e molto molto gustose.

Ingredienti per 6/8 persone (dipende da quanto mangiano 🙂 )

500 gr di pasta fresca per lasagne sottile
1200 gr di zucchine
1/2 cipolla bianca a fettine
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
3 hg di crescenza fresca di mucca
2 hg di prosciutto cotto affettato sottile
3 hg di fontina a fette
Sale e pepe q.b.

Per la besciamella
1500 gr di latte fresco di mucca
150 gr di farina integrale
1 cucchiaino di sale fino
100 gr di burro
Noce moscata q.b.
100 gr di parmigiano grattugiato

Preparazione

Cominciamo a preparare la besciamella, io la preparo con il Bimby ma se la preparate alla maniera classica viene buona ugualmente. In un tegame capiente fate sciogliere il burro, aggiungete la farina mescolando sempre e poi il latte piano piano, dovete cercare di non fare i grumi ma se mescolate per bene sarà un successo. Salate, aggiungete la noce moscata e il parmigiano e portate a cottura. Ora preparate le zucchine. Lavatele per bene, tagliatele a julienne e fatele soffriggere con lo spicchio d’aglio e la cipolla. Salate e pepate e lasciatele intiepidire.

In una teglia rettangolare versate un po di besciamella, poi mettete la pasta delle lasagne, il prosciutto distribuendolo a pezzettini (non la fetta intera), le zucchine, la crescenza, la fontina e la besciamella, continuate così fino a quando avrete finito gli ingredienti (potrebbe servirvi un’altra teglia, dipende dalle dimensione che avete a disposizione) e finite con la besciamella e una spolverata di parmigiano.

Cuocete in forno caldo a 220° per circa 30 minuti, servitele ben calde.

Sono favolose, delicate, morbide e quasi peccaminose, per me le lasagne sono il piatto più buono che esista 🙂 . Se volete qualche altra idea diversa vi lascio le mie ricette:

Lasagnette con carciofi e ciliegini
Lasagne con le verze e caciocavallo silano
Lasagne verdi con radicchio, prosciutto e scamorza dolce
Lasagne di pasta fillo con verdure

Vi auguro una piacevole e serena settimana e vi lascio una poesia di Pasqua per farvi i miei più sinceri auguri, cercherò di attendere con gioia questa Pasqua e di viverla il meglio possibile, spero che possa essere così anche per tutti voi, un abbraccio e ci rileggiamo la settimana prossima! Non mangiate troppo cioccolato ♥

Dall’uovo di Pasqua
è uscito un pulcino
di gesso arancione
col becco turchino.
Ha detto: “Vado,
mi metto in viaggio
e porto a tutti
un grande messaggio”.
E volteggiando
di qua e di là
attraversando
paesi e città
ha scritto sui muri,
nel cielo e per terra:
“Viva la pace,
abbasso la guerra”.

Gianni Rodari

Salva

Salva

Salva

59 comments on “Lasagne delicate alle zucchine e crescenza

  1. La preferisco di gran lunga con le zucchine a quella classica con il ragù. Io talora la faccio con zucchini mescolati con un po’ di pesto, provola e pinoli. Bella l’idea della crescenza: se è molto cremosa, potrebbe anche “sostituire” anche la besciamella. Ciao Ely !

  2. Che buona ed in fondo anche leggera, La besciamella è il must per marito…zzo ma non per me. Infatti la lasagna due piccole una per lui con e l’altra senza per me. Questa prendo nota troppo buona,. Buona Pasqua cara a te e Famiglia. Un abbraccio.

  3. Le lasagne fanno sempre festa e così con le zucchine sono anche leggere oltre che gustose.
    Ottimo primo piatto.
    Colgo l’occasione per fare i miei auguri per una serena Pasqua a te e alla tua famiglia.
    Un bacione 😘

  4. Anche a me piace moltissimo la settimana che precede la Pasqua, e adesso che ci penso ho tanti bei ricordi delle Pasque passate! La lasagna è il piatto della festa e della famiglia, che fame mi hai fatto venire:-) Un abbraccio e buona serata carissima!

    1. Ciao Consu grazie di cuore! Ti ringrazio anche per l’invito devo però farei i conti con il tempo a disposizione e la capacità di essere fedele e non vorrei poi non riuscire a partecipare 🙂 Un bacione 🙂

  5. le lasagna credo siano uno dei piatti sinonimo di festa in famiglia per eccellenza. io non amo molto quella classica con il ragù mentre questa versione bianca mi ispira proprio assai 🙂 un abbraccio, buona serata

  6. Strepitose queste lasagne che rifarò sicuramente…ma soprattutto la poesia, nella sua semplicità, ha lanciato un bellissimo messaggio di pace e di fratellanza.
    Oh come ne abbiamo bisogno….anche nel quotidiano, spesso quante “guerre inutili”….. capisci amme’ 😏😉☺️
    Bacio e buona settimana Santa

    1. Ciao cara Simo, questa poesia di Rodari la ricordo da quando ero bambina mi è sempre piaciuta perché ha il colore e il credo di tutti gli abitanti del mondo che voglio solo la pace per tutti, un bacione e buona settimana Santa a tutti voi!

    1. ahahahahahahah meglio due che niente e prendendo nota perchè in realtà volevo dirti che ho trovato una besciamella fatta con …..la birra che ne pensi può andare ??? cosi imbroglio marito ….

  7. Bellissima la poesia e ottime le tue lasagne. Anche a casa mia si fanno spesso e con tanti ingredienti diversi, sempre gradite. Per noi questa Pasqua è particolarmente gioiosa, come saprai sta per arrivare il mio secondo nipotino. Perciò io resterò tranquilla perchè nel caso decidesse di arrivare in anticipo (la scadenza è il 20) mi occuperò di Christian, intanto che mamma e papò andranno in ospedale. Quindi immaginati il nostro stato d’animo. Una nuova vita è sempre un miracolo di Dio. Auguro anche a te e alla tua bella famiglia, una gioiosa e serena Pasqua, cara Ely. Un abbraccio

  8. Ciao che bella poesia Ely, qualche hanno fa o riletto dei libri di Gianni Rodari che utilizzavo da piccola a scuola.. una scoperta perchè da piccola non ero riuscita a cogliere tante cose straordinarie di questo autore. Le tue lasagne sono molto invitanti e perfette per Pasqua, gusto e colori sono proprio quelli della primavera. Tanti cari auguri.

    1. Ciao Antonella, Rodari è stato e sempre sarà un grande uomo e scrittore, da grande si colgono davvero tutte le ricchezze comprese nei suoi libri, poesie e filastrocche, grazie mia cara ti abbraccio con affetto!

  9. Ma sai che saranno proprio il mio primo piatto di Pasqua?Le faccio simili alle tue, però l’idea della crescenza mi piace troppo! Approfitto per augurare a te e ai tuoi cari una Pasqua piena di gioia e serenità!
    un abbraccio
    Alice

  10. Hai proprio ragione: questa è una settimana veramente particolare, dedicata al silenzio e all’introspezione. Ti auguro una Pasqua serena con la tua famiglia!
    P.S. le lasagne son le lasagne e son sempre buone e golose! 🙂

  11. Vengo a farti gli auguri di Pasqua e a rubare un po’ di lasagna, perchè l’adoro in versione primaverile e chiara… 🙂
    Anch’io associo questo periodo al cambiamento e al rinnovamento, come sentissi una spinta in più, un desiderio che bussa più forte, forse perchè viene voglia di godersi ogni cosa bella e luminosa… confidiamo nella primavera e in quello che porterà, oltre a teglie buone e profumi vari! 🙂

  12. Fantastiche lasagne! Qui da me sembra più Natale! Ieri nevicava, temperature sottozero, ghiaccio, nemmeno una gemma sugli alberi..ma la primavera arriverà anche qui prima o poi 🙂 Buona Pasqua a te e famiglia cara Ely, un abbraccio

  13. Arrivo tardi per gli auguri a feste già passate, ma avevo necessità di staccare un po’, stare in famiglia, ritmi lenti e poca connessione. Ogni tanto ci vuole.
    Adoro le lasagne e in primavera anche di più con tutte le verdure che si possono utilizzare per prepararle :D, queste hanno un aspetto wow!
    Spero tu abbia passato una Pasqua serena e felice con i tuoi cari Ely, un abbracciotto!

    1. Ciao Roberta tranquilla, anche io ho staccato e non sono ancora tornata a pieno ritmo 🙂 La Pasqua è andata benissimo come mi auguro la tua, quando si stà in famiglia si è sempre al sicuro, un bacione affettuoso e grazie 🙂

  14. Ecco, questa bella poesia del Rodari la dovremmo tenere a mente un po’ tutti.
    Speriamo che il pulcino dal becco turchino possa portare il suo messaggio laddove ora tuonano venti di guerra :-*

  15. wow che ricche queste lasagne, il mio ragazzo gradirebbe eccome!!! qui tutti ragioniamo come Ciuchino di Shreck! un bacione!

  16. Ciao Ely dopo un po’ di giorni di vacanza dai nonni, riprendiamo a fatica la routine…le tue lasagne sono una vera prelibatezza. Anche a casa mia con l’arrivo della primavera si fa il cambio stagione anche per le lasagne e diventa un piatto conviviale da preparare in anticipo e fare un figurone. Mia mamma fa una versione vegetaria per soddisfare i gusti di tutti :). Buona giornata baci luisa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *