Muffin alle carote con gocce di cioccolato

Eccomi qui, mi siete mancati tantissimo e lo dico sul serio, grazie a tutti per il caloroso benvenuto che mi avete riservato sono davvero felice di essere tornata nella mia cucina virtuale. Questa ricetta è vecchiotta ma è l’unica che mi è rimasta dopo il trasloco del pc, non ho più le foto e i programmi che gestivano le foto, funzionavano con Windows con Linux non funzionano più… ma ne ho trovati altri molto validi, devo solo studiarmeli per bene. Questa ricetta però l’ho fatta e rifatta tantissime volte, sono i muffin preferiti di Lucia ed è un modo diverso per farle mangiare le verdure visto che la ragazzina non ne vuole sapere. E’ anche l’unica foto che ho trovato quindi vi dovete accontentare 😋😋😋.

Come vedete dallo sfondo c’è un libro a me molto caro e la ricetta viene dalla sua autrice Marianna Franchi con qualche mia piccola variazione come al solito 😏.

Ingredienti per 9 muffin (dipende dalla misura dello stampino)

300 gr. di farina per dolci Molino Rossetto
300 gr. di carote grattugiate
3 uova intere
100 gr. di zucchero semolato
60 gr. di olio di semi vari
un pizzico di sale
1 bustina di lievito vanigliato per dolci Molino Rossetto
1 cucchiaio di cannella in polvere
3 cucchiai di gocce di cioccolato fondente

Preparazione:

Nel mixer montate le uova intere con lo zucchero, fino a quando diventeranno belle gonfie, aggiungete le carote, l’olio e il sale e mescolate. Versate la farina setacciata con il lievito e la cannella e mescolate fino a quando il composto risulterà morbido e omogeneo solo allora aggiungete il lievito. In ultimo aggiungete le gocce di cioccolato e con una spatola, a mano, mescolate il tutto. Versate negli stampini e fate cuocere in forno caldo a 180° statico per circa 30 minuti, quando saranno belli dorati e gonfi, spegnete il forno, lasciare riposare a forno semi-aperto per 5 minuti e sfornate. Sono davvero deliziosi e se li faccio nel pomeriggio, raramente arrivano alla colazione del giorno dopo. Sono anche molto leggeri perchè con poco zucchero e poco olio, quindi se siete a dieta come me (e speriamo sia la volta buona…) potete concederveli una o due volte a settimana per una colazione sana e light.

Ora non mi resta che salutarvi, augurarvi una buona settimana e una buona serata, io mi metterò d’impegno a preparare qualcosa di presentabile ma soprattutto devo riuscire a ricordare come si fa a fotografare con la mia reflex che da oltre un’anno non prendo in mano, oggi ci ho provato ve lo giuro, ma purtroppo non è come andare in bicicletta, devo reimpostare tutto e non mi ricordo nulla, ma ce la farò ne sono sicura.

E poi piano piano vi racconterò tutte le novità di questo anno, il trasloco, la casa nuova, di Romeo il nostro gatto e di Cody il nostro cagnolino, del nostro piccolo orto che non vedo l’ora di coltivare, ma avremo tempo per tutto questo e non dimenticate Leopoldina, anche nella sua casina sono successe tante cose… Vi abbraccio con tutto il mio affetto e vi auguro un dolce riposo… A presto!

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *